29 marzo 2017

Rione Giotti

Piuttosto sofferta, dallo stesso Jacobilli, la scelta tra una tradizione che faceva discendere la denominazione del rione da un insediamento militare dei Goti, e quella, probabilmente meno attendibile, che la voleva dalla nutrita presenza di osterie, di bettole e dello “scorticatori”, dove “da Jotti si va per la carne, e vino”, dell’arme, invece, nessuna traccia. Lo stemma attuale, con giglio e croce in campo ondato bianco celeste è stato delineato nel XIX secolo.

Fonte: quintana.it

Inquadrando con la fotocamera dello smartphone il trigger, si avrà accesso ai contenuti digitali del Rione Giotti.


Rione Giotti

Condividi sui tuoi profili Social!