29 marzo 2017

Rione Contrastagna

Avrebbe derivato il suo nome dalla Turris Stancam che un tempo sorgeva nell’attuale Porta Romana, o forse da contra stagnum così denominato, secondo la tradizione, per essere prospiciente ad “uno stagno, o laghetto d’acqua, che ve si andava sopra un ponte levatoro”. Il suo stemma è “un ponte, sotto il quale passa uno stagno d’acqua, che poi mutò in tre sbarre dorate”; in questa seconda versione, sarebbe stato ancora visibile, nel secolo XVII, in un paio di luoghi della città.

Fonte: quintana.it

Inquadrando con la fotocamera dello smartphone il trigger, si avrà accesso ai contenuti digitali del Rione Contrastanga.


Rione Contrastanga

Condividi sui tuoi profili Social!